Termine di referendum: 21 agosto 1997

Legge federale sull'acquisto di fondi da parte di persone all'estero (LAFE)

# S T #

Modifica del 30 aprile 1997

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 26 marzo 1997 '>, decreta:

I La legge federale del 16 dicembre 19832) sull'acquisto di fondi da parte di persone all'estero è modificata come segue: Ingresso, primo comma vista la competenza generale della Confederazione nel campo degli affari esteri, come anche gli articoli 64 e 64bis della Costituzione federale;

Art. 2 cpv. 2 e 3 2 L'acquisto non necessita di autorizzazione se: a. il fondo serve come stabilimento permanente di un commercio, di un'industria o di un'altra impresa esercitata in forma commerciale, di un'azienda artigianale o di una libera professione; b. il fondo serve alla persona fisica acquirente quale abitazione principale nel luogo del suo domicilio legale ed effettivo; oppure e. . sussiste un'eccezione giusta l'articolo 7.

3 Con l'acquisto di fondi di cui al capoverso 2 lettera a possono essere acquistate abitazioni, o superfici riservate all'uopo, in forza di norme sulla quota abitativa.

Art. 4 cpv. 1 lett. b, d e f, nonché cpv. 2 1 È considerato acquisto di un fondo: b. la partecipazione a una società senza personalità giuridica il cui scopo effettivo è l'acquisto di fondi; d. Abrogata » FF 1997 II 1022 > RS 211.412.41

2

1997 - 263

1237

Acquisto di fondi da parte di persone all'estero. LF

f.

la costituzione e l'esercizio di un diritto di compera, di prelazione o di ricupera su un fondo oppure su quote secondo le lettere b, e ed e; 2 È considerato acquisto di un fondo anche il mantenimento di diritti su un fondo che non può essere acquistato senza autorizzazione giusta l'articolo 2 capoverso 2 lettera a da parte di una persona giuridica o di una società senza personalità giuridica ma con capacità patrimoniale che trasferisce all'estero la sede statutaria o effettiva.

Art. 5 cpv. 2 Abrogato Art. 7 tìtolo e lett. i Altre eccezioni all'obbligo dell'autorizzazione Non sottostanno inoltre all'obbligo dell'autorizzazione: i. le persone fisiche che acquistano un'abitazione in seguito alla liquidazione di una persona giuridica costituita prima del 1° febbraio 1974 e il cui scopo effettivo è l'acquisto di fondi, qualora esse abbiano acquistato conformemente alle disposizioni allora in vigore, in misura corrispondente, quote di tale persona giuridica.

Art. 8 cpv. 1 lett. a e d 1 L'acquisto è autorizzato, se il fondo deve servire: a. Abrogata d. per la copertura di crediti, garantiti da pegno, di banche o istituti di assicurazione stranieri o preponderantemente in mano straniera, autorizzati a esercitare in Svizzera, nel quadro di realizzazioni forzate o concordati.

Art. 9 cpv. 1 lett. b, 12 lett. e, 16 cpv. 3 e 18 cpv. 4 Abrogati Art. 21 cpv. 1 lett. b 1 Sono autorità federali di ricorso: b. il Consiglio federale, per ricorsi contro decisioni del Dipartimento federale degli affari esteri; Art. 25 titolo e cpv. l bis Revoca dell'autorizzazione e accertamento successivo dell'obbligo dell' autorizzazione l bis L'obbligo dell'autorizzazione è accertato successivamente d'ufficio se l'acquirente ha fornito all'autorità competente, all'ufficiale del registro fondiario

1238

Acquisto di fondi da parte di persone all'estero. LF o del registro di commercio indicazioni inesatte o incomplete su fatti che sono rilevanti per l'obbligo dell'autorizzazione.

Art. 29 cpv. 1 1 Chiunque, intenzionalmente, da all'autorità competente, all'ufficiale del registro fondiario o del registro di commercio indicazioni inesatte o incomplete su fatti rilevanti per l'obbligo dell'autorizzazione o per l'autorizzazione stessa, oppure profitta subdolamente dell'errore in cui l'autorità si trova, è punito con la detenzione o con la multa sino a 100000 franchi.

II

La legge federale del 23 giugno 1950'' concernente la protezione delle opere militari è modificata come segue:

Art. 3 cpv. l bis Abrogato HI

Disposizioni transitorie 1 La modifica della presente legge è applicabile ai negozi giuridici conclusi prima della sua entrata in vigore, ma che non sono stati ancora eseguiti o non sono ancora stati oggetto di una decisione passata in giudicato.

2 Gli oneri connessi a un'autorizzazione decadono per legge se il nuovo diritto non li prescrive o se non subordina più l'acquisto all'obbligo dell'autorizzazione; la loro cancellazione dal registro fondiario avviene su richiesta dell'acquirente.

3 Qualora non possa accertare senz'altro se un onere è decaduto per legge, l'ufficiale del registro fondiario indirizza i notificanti all'autorità di prima istanza; l'articolo 18 capoverso 1 è applicabile per analogia.

IV

Referendum ed entrata in vigore 1 La presente legge sottosta al referendum facoltativo.

2 II Consiglio federale ne determina l'entrata in vigore.

') RS 510.518

1239

Acquisto di fondi da parte di persone all'estero. LF Consiglio degli Stati, 30 aprile 1997

Consiglio nazionale, 30 aprile 1997

II presidente: Delalay II segretario: Lanz

II presidente: Stamm Judith II segretario: Anliker

Data di pubblicazione: 13 maggio 1997'* Termine di referendum: 21 agosto 1997

9362a

"FF 1997 II 1237

1240

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Legge federale sull'acquisto di fondi da parte di persone all'estero (LAFE) Modifica del 30 aprile 1997

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1997

Année Anno Band

2

Volume Volume Heft

18

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

13.05.1997

Date Data Seite

1237-1240

Page Pagina Ref. No

10 118 934

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.