Termine di referendum: 14 gennaio 1991

Legge federale sui binari di raccordo ferroviario

# S T #

del 5 ottobre 1990

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 22ter, 26 e 64 della Costituzione federale; visto il messaggio del Consiglio federale del 14 novembre 1988'', decreta: Sezione 1: Disposizioni generali Art. l Oggetto La presente legge disciplina: a. i rapporti tra la ferrovia, i raccordati e i coutenti; b. i rapporti dei raccordati, fra di loro e con i coutenti; e. la costruzione e l'esercizio dei binari di raccordo.

Art. 2 Definizioni Ai sensi della presente legge si intende per: a. raccordato: il titolare di un diritto reale su un binario di raccordo; b. raccordato a valle: il raccordato il cui binario di raccordo è situato tra la rete ferroviaria o il binario principale e il binario di un raccordato a monte; e. raccordato a monte: il raccordato che deve utilizzare il binario di un raccordato a valle per raggiungere la rete ferroviaria o il binario principale; d. coutente: il titolare di un diritto contrattuale di utilizzazione del binario di raccordo; e. ferrovia: l'impresa ferroviaria alla cui rete è raccordato un binario di raccordo; f. binari di raccordo: i binari principali, di collegamento e di carico; g. binari principali: i binari che raccordano diversi binari di collegamento a partire dalla rete ferroviaria; h. binari di collegamento: i binari che raccordano il raccordato alla rete ferroviaria, al binario principale o al binario di un raccordato a valle; i. binari di carico: i binari situati sull'area ferroviaria, utilizzati da uno o più raccordati e non appartenenti alla ferrovia; 1> FF 1988 III 1210 1990 - 669

527

Binari di raccordo ferroviario

k. punto di congiunzione: il punto di incontro tra un binario di raccordo e la rete ferroviaria, il binario principale o un altro binario di collegamento; I. punto di consegna: il punto dove, giusta il contratto di raccordo, i carri ferroviari sono consegnati dalla ferrovia al raccordato e viceversa.

Art. 3 Obbligo di concedere il raccordo La ferrovia deve concedere il raccordo alla sua rete se esso non compromette lo svolgimento e la sicurezza dell'esercizio ferroviario nonché l'estensione futura degli impianti ferroviari e ne è comprovato il bisogno. Essa non può imporre condizioni sproporzionate per la concessione del raccordo.

Art. 4 Rapporti di proprietà 1 II binario di raccordo e il terreno sul quale è situato possono avere proprietari diversi.

2 II diritto di costruire e di utilizzare un binario di raccordo può essere iscritto come servitù nel registro fondiario.

3 Se il diritto di costruire e di utilizzare un binario di raccordo è costituito sotto forma di servitù e se il proprietario del fondo gravato non è egli stesso il raccordato, si presume che il titolare della servitù sia il proprietario del binario di raccordo.

4 Se più persone sono proprietarie di un binario di raccordo, esse sono comproprietarie per parti uguali salvo convenzione o decisione giudiziaria contraria e salvi i casi di proprietà comune in virtù della legge.

Art. 5 Allacciamento 1 I Cantoni provvedono, per quanto possibile e adeguato, all'allacciamento delle zone industriali e artigianali mediante provvedimenti di pianificazione del territorio.

2 Se un piano d'utilizzazione esistente dev'essere completato a tal fine, il tracciato del binario di raccordo è deciso dall'autorità cantonale competente a stabilire zone di pianificazione (art. 27 della LF del 22 giu. 19791) sulla pianificazione del territorio).

Sezione 2: Rapporti tra la ferrovia, i raccordati e i coutenti Art. 6 Contratto di raccordo 1 La ferrovia e il raccordato regolano i loro rapporti in un contratto di raccordo che disciplina in particolare la costruzione, l'esercizio e la manutenzione dei binari di raccordo.

') RS 700 528

Binari di raccordo ferroviario 2

Al contratto di raccordo è allegato un piano di situazione che informa sui fondi toccati dal binario di raccordo, sui punti di congiunzione e di consegna nonché sull'ubicazione di importanti strutture. Il piano descrive inoltre i rapporti di proprietà nonché i diritti reali ed eventuali diritti obbligatori in relazione con il binario di raccordo.

3 La ferrovia consegna al raccordato le prescrizioni in materia di esercizio e di sicurezza al più tardi al momento della firma del contratto.

Art. 7 Contratto tra la ferrovia e i coutenti La ferrovia e i coutenti disciplinano i loro rapporti in un contratto scritto.

Art. 8 Prestazioni della ferrovia 1 La ferrovia convoglia i carri ferroviari dal punto di congiunzione senza particolare indennizzo, a condizione che tale punto si trovi sul territorio della stazione o coincida con un punto di tariffa.

2 In particolare, la ferrovia può esigere un indennizzo per le seguenti prestazioni speciali: a. servizio e manutenzione del binario di raccordo; b. consegna e ripresa dei carri ferroviari al di là del punto di congiunzione; e. composizioni speciali prima della consegna; d. trasporto dei carri ferroviari tra la stazione e il punto di congiunzione, se quest'ultimo si trova fuori del territorio della stazione.

Art. 9 Contratto tra raccordati; coutenza I raccordati a valle e a monte, nonché i raccordati e i coutenti disciplinano mediante un contratto scritto l'utilizzazione in comune dei binari di raccordo.

Art. 10 Obblighi del raccordato a valle 1 Se il raccordo con la rete ferroviaria non può essere effettuato a condizioni più appropriate, ogni raccordato deve accettare, dietro pieno indennizzo, i raccordi a monte e l'utilizzazione del suo binario di raccordo da parte della ferrovia e dei raccordati a monte.

2 Se le circostanze lo giustificano e lo si può ragionevolmente esigere, i binari di raccordo devono essere costruiti in modo che i raccordi a monte rimangano possibili.

3 II raccordato a valle deve adattare il suo binario di raccordo in modo da consentire il passaggio di materiale rotabile destinato ai raccordati a monte. I raccordati a monte ne sopportano le spese. I vantaggi che il raccordato a valle trae dall'adattamento vengono conteggiati. Questi può esigere un anticipo sulle spese.

529

Binari di raccordo ferroviario

Art. 11 Spese 1 Salvo convenzione contraria, il raccordato assume le spese di: a. costruzione, esercizio, manutenzione, adattamento e soppressione del binario di raccordo e delle relative strutture; b. adattamento e sistemazione di impianti della ferrovia resi necessari dalla costruzione, dalla sistemazione e dall'esercizio del binario di raccordo; la ferrovia partecipa alle spese in quanto ne tragga un vantaggio.

2 La Confederazione può sussidiare la costruzione dei binari di raccordo giusta gli articoli 18 e 19 della legge federale del 22 marzo 1985° concernente i dazi sui carburanti.

Sezione 3: Costruzione e esercizio Art. 12 Diritto applicabile 1 Salvo disposizione contraria della presente legge, le prescrizioni relative alla sicurezza previste dalla legislazione ferroviaria e da quella sugli impianti elettrici si applicano parimenti alla costruzione, all'esercizio e alla manutenzione dei binari di raccordo.

2 La legge federale del 28 marzo 19052) sulla responsabilità civile delle imprese di strade ferrate e di piroscafi e delle poste si applica parimenti ai binari di raccordo.

3 Le disposizioni federali e internazionali sul trasporto per ferrovia, nonché le prescrizioni sul traffico ferroviario si applicano parimenti al trasporto tra il punto di congiunzione e il punto di consegna.

Art. 13 Incrocio di un binario di raccordo con strade e altri impianti 1 Le disposizioni della legislazione ferroviaria relative all'approvazione dei piani, alla costruzione, all'esercizio e alla segnalazione dei passaggi a livello si applicano per analogia agli incroci dei binari di raccordo con strade e altri impianti.

2 1 binari di raccordo su strade o piazze private devono essere segnalati ove lo esigano la sicurezza del traffico o la configurazione dei luoghi.

Art. 14 Compiti e competenze della ferrovia 1 La ferrovia può controllare in ogni momento il binario di raccordo e il materiale d'esercizio; se necessario, può esigere adattamenti o completazioni.

2 La ferrovia può provvedere direttamente alla manutenzione dei dispositivi di raccordo a spese del raccordato.

  1. RS 725.116.2 > RS 221.112.742

2

530

Binari di raccordo ferroviario 3

La ferrovia disciplina e sorveglia la formazione del personale del raccordato e dei coutenti in materia d'esercizio ferroviario. Controlla periodicamente l'osservanza delle prescrizioni ferroviarie d'esercizio e di sicurezza da parte del personale.

4 L'autorità di vigilanza ordina i provvedimenti necessari se il raccordato compromette o lede gli interessi della ferrovia, di un altro raccordato o di un coutente in materia d'esercizio, o di sicurezza.

Art. 15 Adattamento e soppressione di dispositivi di raccordo 1 La ferrovia può imporre l'adattamento o la soppressione dei dispositivi di raccordo se: a. modifiche di costruzione e di esercizio lo esigono; b. la sicurezza dell'esercizio ferroviario lo impone; e. il binario di raccordo non è più utilizzato da cinque anni e non verrà verosimilmente utilizzato in un prossimo futuro.

2 II raccordato partecipa alle spese in quanto ne tragga un vantaggio.

Sezione 4: Espropriazione Art. 16 1

L'approvazione del piano di utilizzazione (art. 5) conferisce il diritto di espropriazione (art. 1 della LF del 20 giu. 1930'' sull'espropriazione, LEspr).

2 II diritto di espropriazione spetta all'ente pubblico competente per la determinazione del piano di utilizzazione. Questi può cederlo a un raccordato mediante dichiarazione scritta.

3 La procedura di espropriazione si limita al disbrigo delle pretese notificate (art. 30 cpv. 1 lett e LEspr). Non sono ammesse opposizioni all'espropriazione, né domande di modificazione dei piani.

Sezione 5: Procedura Art, 17 Autorità di vigilanza 1 Le Ferrovie federali svizzere sono l'autorità di vigilanza per i binari di raccordo alla loro rete. Per tutti gli altri binari di raccordo, l'autorità di vigilanza è l'Ufficio federale dei trasporti.

2 Se le Ferrovie federali svizzere non giungono ad un'intesa con i terzi interessati, decide l'Ufficio federale dei trasporti.

3 L'autorità di vigilanza può esigere in ogni momento modifiche o adattamenti del contratto o dei piani. Può controllare in ogni momento la costruzione, l'e1) RS 711 531

Binar! di raccordo ferroviario

sercizio e la manutenzione del binario di raccordo e ordinare i provvedimenti necessari.

4 La ferrovia e il raccordato devono mettere gratuitamente a disposizione dell'autorità di vigilanza il personale e il materiale necessari e fornirle tutte le informazioni indispensabili.

Art. 18 Approvazione dei piani e delle prescrizioni di servizio ' I piani di utilizzazione dei binari di raccordo (art. 5) devono ottemperare alle esigenze della legge federale del 20 dicembre 19571' sulle ferrovie e presuppongono l'autorizzazione dell'autorità di vigilanza.

2 Le prescrizioni di servizio per i binari di raccordo sottostanno all'approvazione dell'autorità di vigilanza.

Art. 19 Rapporto con la procedura cantonale in materia di permesso di costruzione 1 Per la costruzione di binari di raccordo non è necessario alcun permesso cantonale di costruzione ad avvenuta approvazione definitiva dei piani di utilizzazione ai sensi dell'articolo 5.

2 È fatta salva la procedura di approvazione prevista dall'articolo 18a della legge sulle ferrovie 1).

Art. 20 Autorizzazione di esercizio II binario di raccordo e il materiale d'esercizio possono essere messi in servizio soltanto con l'autorizzazione dell'autorità di vigilanza.

Art. 21 Protezione giuridica 1 L'Ufficio federale dei trasporti decide le controversie concernenti: a. l'applicabilità della presente legge; b. l'obbligo di raccordo e le condizioni imposte al raccordato; e. l'applicazione della legge sulle ferrovie 1), in particolare per quanto concerne la costruzione e l'esercizio dei binari di raccordo, il loro incrocio con strade e altri impianti ed i veicoli; d. le esigenze in materia di sicurezza al momento della costruzione, dell'esercizio e della manutenzione dei binari di raccordo; e. l'adeguamento e la soppressione dei binari di raccordo.

2 La procedura è disciplinata dalle disposizioni generali della procedura federale.

3 Salvo disposizione contraria della presente legge, la procedura d'espropriazione è disciplinata dalle disposizioni della legge federale sull'espropriazione 2).

  1. RS 742.101 » RS 711

532

Binari di raccordo ferroviario

Le decisioni sulle opposizioni all'espropriazione prese nell'ambito dell'approvazione del piano d'utilizzazione possono essere impugnate con ricorso di diritto amministrativo al Tribunale federale.

4 II giudice civile del luogo di situazione decide le controversie tra la ferrovia, i raccordati e i coutenti.

Sezione 6: Disposizioni finali e transitorie Art. 22 Esecuzione II Consiglio federale è incaricato dell'esecuzione della presente legge.

Art. 23 Abrogazione del diritto in vigore La legge federale del 19 dicembre 18741' sui rapporti di diritto delle ferrovie di congiunzione tra la rete ferroviaria svizzera e stabilimenti industriali è abrogata.

Art. 24 Disposizione transitoria I contratti esistenti concernenti i binari di raccordo devono essere adeguati entro cinque anni dall'entrata in vigore della presente legge.

Art. 25 Referendum ed entrata in vigore 1 La presente legge sottosta al referendum facoltativo.

2 II Consiglio federale ne determina l'entrata in vigore.

Consiglio degli Stati, 5 ottobre 1990 II presidente: Cavelty II segretario: Huber

Consiglio nazionale, 5 ottobre 1990 II presidente:. Ruffy II segretario: Koehler

Data di pubblicazione: 16 ottobre 19902) Termine di referendum: 14 gennaio 1991

  1. CS 7 23 > FF 1990 III 526

2

533

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Legge federale sui binari di raccordo ferroviario del 5 ottobre 1990

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1990

Année Anno Band

3

Volume Volume Heft

41

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

06.10.1990

Date Data Seite

527-533

Page Pagina Ref. No

10 116 460

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.