# S T #

Pubblicazioni dei dipartimenti e uffici

404

Decisione che approva le direttive sulla sicurezza degli attacchi per sci del 22 maggio 1986

// Dipartimento federale dell'interno, visto l'articolo 4 capoverso 1 lettera e della legge federale del 19 marzo 1976 1) sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici, decide:

Art. l Le seguenti direttive dell'Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni (upi) sono approvate: a. esigenze tecniche per l'attribuzione del marchio di qualità-upi agli attacchi di sicurezza per sci, 1984 (n. 7110.2); b. esigenze tecniche per l'attribuzione del marchio di qualità-upi ai freni per sci, 1976 (n. 0251); e. esigenze tecniche per l'attribuzione del marchio di qualità-upi agli apparecchi per la regolazione degli attacchi, 1984.

Art. 2 La presente decisione entra in vigore il 1° luglio 1986.

22 maggio 1986

Dipartimento federale dell'interno: Egli

» RS 819.1 1986 -- 462

405

Direttive sulla sicurezza degli attacchi per sci Allegato

Direttive sulla sicurezza degli attacchi per sci (art. 8 della legge federale del 19 marzo 1976 sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici; RS 819.1) Le direttive dell'Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni (upi) approvate con decisione del Dipartimento federale dell'interno del 22 maggio 1986 non sono pubblicate nel Foglio federale, ma possono essere ottenute presso l'upi: Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni (upi) Casella postale 2273 3001 Berna

17 giugno 1986

406

Cancelleria federale

Domanda di rinnovo della concessione rilasciata alla Gasverbund Mittelland AG per un gasdotto tra il confine nazionale presso Riehen e Basilea-Kleinhiiningen L'11 novembre 1966, il Consiglio federale ha accordato alla Gasverbund Mittelland AG una concessione per la costruzione e l'esercizio del gasdotto summenzionato. La concessione, per la quale fu conferito anche il diritto d'espropriazione, è limitata a vent'anni. Il gasdotto non ha creato problemi né all'atto della posa né durante l'esercizio. La società lo utilizza per importare gas dalla «Gasversorgung Süddeutschland». La concessione scade il prossimo 11 novembre. La società proprietaria ne chiede il rinnovo fondandosi sull'articolo 7 della legge sugli impianti di trasporto in condotta.

Chiunque si ritenga leso nei suoi interessi dal rinnovo della concessione può presentare le sue obiezioni, entro 30 giorni, all'ufficio sottoscritto, con motivazione e conclusioni. I piani del gasdotto possono essere consultati presso l'impresa concessionaria o presso l'ufficio sottoscritto.

17 giugno 1986

Ufficio federale dell'energia: Kapellenstrasse 14, 3003 Berna

407

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Pubblicazioni dei dipartimenti e uffici

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1986

Année Anno Band

2

Volume Volume Heft

23

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

17.06.1986

Date Data Seite

404-407

Page Pagina Ref. No

10 115 090

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.