Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per l'industria dei mobili # S T #

Abrogazione del 12 giugno 1986

// Consiglia federale svizzero, visto l'articolo 17 della legge federale del 28 settembre 1956 *> concernente il conferimento dell'obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro, decreta: Articolo unico I decreti del Consiglio federale del 5 giugno 1984 e 1° aprile 1985 2) che conferiscono obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per l'industria dei mobili sono abrogati con effetto dal 30 giugno 1986.

12 giugno 1986

In nome del Consiglio federale svizzero: II presidente della Confederazione, Egli II cancelliere della Confederazione, Buser

" RS 221.215.311

2)

FF 1984 II 632,1985 I 765

1986 -- 490

27

Foglio federale. 69° anno. Vol. II

409

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per l'industria dei mobili Abrogazione del 12 giugno 1986

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1986

Année Anno Band

2

Volume Volume Heft

24

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

24.06.1986

Date Data Seite

409-409

Page Pagina Ref. No

10 115 093

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.