Decisione concernente l'autorizzazione di stabilimenti di cura balneare a praticare quali fornitori di prestazioni dell'assicurazione sociale malattie del 22 dicembre 2004

Il Dipartimento federale dell'interno, visto l'articolo 40 della legge federale del 18 marzo 19941 sull'assicurazione malattie (LAMal); visti gli articoli 57 e 58 dell'ordinanza del 27 giugno 19952 sull'assicurazione malattie (OAMal), decide: Le decisioni del 17 gennaio 20013 e del 21 dicembre 20014 concernenti l'autorizzazione di stabilimenti di cura balneare a praticare quali fornitori di prestazioni dell'assicurazione sociale malattie sono modificate come segue: Art. 1

Autorizzazione di stabilimenti di cura balneare

Per gli stabilimenti di cura balneare riconosciuti secondo l'articolo 40 LAMal hanno luogo i cambiamenti di nome e le cancellazioni seguenti: 1. vecchio nome

nuovo nome

  1. Canton Argovia Rehabilitationsklinik Freihof, 5400 Baden

RehaClinic Baden, 5400 Baden

Rheuma- und Rehabilitationklinik Schinznach, 5116 Schinznach Bad

aarReha Schinznach, 5116 Schinznach Bad

Rheuma- und Rehabilitationsklinik Zurzach, 5330 Zurzach

RehaClinic Zurzach, 5330 Zurzach

b. Canton Vallese Fachklinik für Neurologische Rehabilitation, 3954 Leukerbad

RZL Rehabilitationszentrum

Rheuma- und Rehabilitationsklinik, 3954 Leukerbad

Leukerbad AG, 3954 Leukerbad

1 2 3 4

134

RS 832.10 RS 832.102 FF 2001 147 FF 2002 375 2004-2813

2. Cancellazioni I seguenti stabilimenti sono cancellati dall'elenco degli stabilimenti di cura balneare riconosciuti: a.

Canton Argovia

Hotel Eden, 4310 Rheinfelden

b.

Canton Berna

Kurzentrum Bad Lenk, 3775 Lenk i.S.

c.

Canton Soletta

Bad Lostorf, 4654 Lostorf

Art. 2

Entrata in vigore

La presente decisione entra in vigore al momento della sua pubblicazione nel Foglio federale e può essere impugnata con un ricorso di diritto amministrativo davanti al Tribunale federale delle assicurazioni secondo l'articolo 128 della legge federale del 16 dicembre 1943 sull'organizzazione giudiziaria (OG).

22 dicembre 2004

Dipartimento federale dell'interno: Pascal Couchepin

135