# S T #

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

542

Iniziativa popolare federale «per farmaci a prezzi più bassi» Riuscita della domanda

La Cancelleria federale svizzera, visti gli articoli 68, 69, 71 e 72 della legge federale del 17 dicembre 19761 sui diritti politici; visto il rapporto della Sezione dei diritti politici della Cancelleria federale sulla verifica delle liste delle firme, depositate il 12 dicembre 1997, a sostegno dell'iniziativa popolare federale «per farmaci a prezzi più bassi»2, decide:

1.

2.

3.

Presentata sotto forma di progetto elaborato, l'iniziativa popolare federale «per farmaci a prezzi più bassi» è formalmente riuscita, avendo essa raccolto le 100000 firme valide richieste dall'articolo 121 capoverso 2 della Costituzione federale.

Delle 127 376 firme depositate, 127 085 sono valide.

La presente decisione è pubblicata nel Foglio federale e comunicata al comitato d'iniziativa, Denner AG, Segreteria generale: Marc-AJexander Galliker, Grubenstrasse 10, casella postale 977, 8045 Zurigo.

12 febbraio 1998

1

2

Cancelleria federale svizzera: II cancelliere della Confederazione, Couchepin

RS 161.1 FF 1997 III 1155

1998-130

543

Iniziativa popolare federale

Iniziativa popolare federale «per farmaci a prezzi più bassi»

Firme per Cantoni Cantoni

Firme valide

Zurigo Berna Lucerna Uri Svitto Obvaldo Nidvaldo Glarona Zugo Friburgo Soletta Basilea Città Basilea Campagna Sciaffusa Appenzello Esterno Appenzello Interno San Gallo Grigioni Argovia Turgovia Ticino Vaud Vallese Neuchâtel Ginevra Giura Svizzera

0110

544

nulle

3986 984

119 2 97 0 0 0 0 0 0 42 0 0 0 0 3 0 0 0 2 1 6 6 5 2 2 4

127 085

291

23671 13450 5952 66

1158 192 670 106

799 4282 4784

2313 5595 2752

417 46 7859

3155 10752 4584 8073

16451 3551 1437

Garanzia contro i rischi delle esportazioni Conti dell'esercizio 1996 Approvati dal Consiglio federale il 20 agosto 1997 Conto economico 1996 Fr.

1995 Fr.

Proventi Emolumenti Interessi attivi Rimborso danni Attivazione di danni Liquidazione accantonamenti su impegno Liquidazione rettifiche di consolidamenti

42 939 695 126 220 802 4 382 100 112334870 113164326 182754469

59 057 515 162 147 051 9 328 424 240 341 236 187791 785 4 106 283

Totale proventi

581 796 262

662 772 294

Danni Amministrazione Interessi Confederazione Soppressione accantonamenti da ammortizzare

108 498 781 2 663 134 33 371 681 414 349 444

163 220 078 2 263 369 49751 037 447 537 810

Totale spese

558 883 040

662 772 294

581 796 262 558 883 040

662 772 294 662 772 294

Spese

Risultato Proventi Spese Eccedenza

22 913 222

545

Bilancio 1996 Fr.

1995 Fr.

Attivi Liquidità Debitori Attivi transitori Averi - consolidamenti - Rettifiche Macchine d'ufficio, mobilio Accantonamenti da ammortizzare Perdite a nuovo Eccedenza

3 135 876 960 -1572454170

43612662 179470 76261

25 924 796

1563422790

1 382 266 554

3

3 414 349 444

-- 727 036 392 -22913222

Totale


704123170

727 036 392

2311414356

2 549 577 189

Passivi Creditori Conto d'attesa Accantonamenti -- su impegno - su premi

108 554 21518512 539 660 754 160126536

304 902 8 715 804

699 787 290

812951 616

Anticipazione della Confederazione

1 590 000 000

1 727 604 867

Totale

2311414356

2549577189

231 851 900 5 940 476 203 602 925 000

252411 878 6366611 397 593 459 500

Pro memoria Eventuale rimborso di danni pagati Totale impegno GRE di cui garanzie globali 0288

546

Domande di permessi concernenti la durata del lavoro

Lavoro diurno a due squadre (art. 23 LL) -

Antonini SA, Graniti e marmi, 6532 Castione reparto tagliablocchi e linea di lucidatura 6 u 2 marzo 1998 fino ad ulteriore avviso (modificazione)

(u = uomini, d = donne, g = giovani) Rimedi giuridici Chiunque è toccato nei suoi diritti o doveri dal rilascio di un permesso concernente la durata del lavoro e chiunque è legittimato a ricorrere può, entro 10 giorni dalla pubblicazione della domanda, esaminare presso l'Ufficio federale dello sviluppo economico e del lavoro, Divisione della protezione dei lavoratori e del diritto del lavoro, Gurtengasse 3, 3003 Berna, gli atti prodotti con la domanda, previo accordo telefonico (tel. 031 322 29 45 / 29 50).

3 marzo 1998

Ufficio federale dello sviluppo economico e del lavoro, Divisione della protezione dei lavoratori e del diritto del lavoro

547

Assegnazione di sussidi federali per progetti forestali Decisioni della Direzione federale delle foreste - Comune di Pazzallo, Paradiso TI, Opere e impianti di protezione Forca di S. Martino, N. di progetto 431.1-TI-0000/0023 - Comune di Feccia TI, Opere e impianti di protezione Premunizione Bosco di Raiada, N. di progetto 431.1-TI-0000/0024 Rimedio giuridico La presente decisione può essere impugnata entro 30 giorni dalla pubblicazione nel Foglio federale presentando ricorso al Dipartimento federale dell'interno, 3003 Berna (art. 46 cpv. 1 e 3 LFo; art. 14 LPS; art. 1 seg. PA). Il ricorso, da presentare in doppio, deve contenere le conclusioni, corredate di motivazione e di indicazione dei mezzi di prova, ed essere munito della firma del ricorrente o del suo rappresentante legale.

Chi è legittimato a ricorrere può consultare decisioni e documenti riguardanti i progetti presso la Direzione federale delle foreste, Papiermühlestrasse 172, 3003 Berna, previo annuncio telefonico (tel. 031 324 78 53/324 77 78).

3 marzo 1998

0037

548

Direzione federale delle foreste

Avvio della procedura di esame del progetto di concentrazione General Electric Capital Corporation - Banca Procredito (art. 32 e 33 della legge federale sui cartelli e altre limitazioni della concorrenza, LCart)

L'8 gennaio 1998, la Commissione della concorrenza ha ricevuto la comunicazione di un progetto di concentrazione di imprese, secondo il quale la General Electric Capital Corporation («GECC») (con sede a New York, NY, USA) ha acquisito presso la Società di Banca Svizzera (con sede a Basilea) il 100 per cento delle azioni della Banca Procredito (con sede a Friburgo).

Le imprese sono attive nei seguenti campi: - GECC è una filiale della General Electric Company. Per mezzo delle sue numerose filiali, la GECC è attiva nel ramo del credito al consumo, del finanziamento dei beni di consumo e dell'emissione di carte di credito.

Tutte le imprese e i terzi interessati possono presentare le proprie osservazioni in merito a questo progetto presso la segreteria della Commissione della concorrenza.

Le osservazioni devono pervenire per scritto alla segreteria della Commissione della concorrenza al più tardi 15 giorni dopo la data della presente pubblicazione. La segreteria è raggiungibile via fax (031 322 20 53) o per posta, indicando il progetto di concentrazione in questione, al seguente indirizzo: Segreteria della Commissione della concorrenza Effingerstrasse 27 3003 Berna Giusta l'articolo 43 LCart, la qualità di parte è riservata alle sole imprese partecipanti.

3 marzo 1998

Segreteria della Commissione della concorrenza

0124a

549

Avvio della procedura di esame del progetto di concentrazione UBS (art. 32 e 33 della legge federale sui cartelli e altre limitazioni della concorrenza, LCart)

II 12 gennaio 1998, la Commissione della concorrenza ha ricevuto la comunicazione di un progetto di concentrazione di imprese, secondo il quale l'Unione di Banche Svizzere (con sede a Zurigo) e la Società di Banca Svizzera (con sede a Basilea) hanno deciso di fondersi.

Le imprese sono attive nei seguenti campi: -- L'Unione di Banche Svizzere è una banca universale, attiva in tutti i settori bancari.

Tutte le imprese e i terzi interessati possono presentare le proprie osservazioni in merito a questo progetto presso la segreteria della Commissione della concorrenza.

Le osservazioni devono pervenire per scritto alla segreteria della Commissione della concorrenza al più tardi 15 giorni dopo la data della presente pubblicazione. La segreteria è raggiungibile via fax (031 322 20 53) o per posta, indicando il progetto di concentrazione in questione, al seguente indirizzo: Segreteria della Commissione della concorrenza Effingerstrasse 27 3003 Berna Giusta l'articolo 43 LCart, la qualità di parte è riservata alle sole imprese partecipanti.

3 marzo 1998

0124

550

Segreteria della Commissione della concorrenza

Notificazione (art. 64 cpv. 3 della legge federale sul diritto penale amministrativo; DPA)

L'Ufficio federale delle comunicazioni l'ha condannato il 23 febbraio 1998 per infrazione ai sensi dell'articolo 57 capoverso 1 lettera e della legge del 21 giugno 1991 sulle telecomunicazioni (LTC) a una multa di franchi 200.- e al pagamento delle spese del procedimento di franchi 220.-.

Il decreto penale può essere consultato presso l'Ufficio federale delle comunicazioni, Sezione diritto e mercato Svizzera latina, rue de l'Avenir 44, 2503 Bienne.

Contro il decreto penale, l'interessato può fare opposizione entro 30 giorni dalla notificazione (art. 67 cpv. 1). L'opposizione dev'essere presentata per scritto all'amministrazione che ha emanato il decreto penale (art. 68 cpv. ]). A domanda o con il consenso dell'opponente, l'amministrazione può trattare l'opposizione come richiesta del giudizio di un tribunale (art. 71 DPA). Se non è fatta opposizione entro il termine legale, il decreto penale è equiparato ad una sentenza esecutiva (art. 67 cpv.

2 DPA). L'imputato può, entro 30 giorni dalla notificazione della decisione, interporre reclamo contro la condanna nelle spese presso la Camera d'accusa del Tribunale federale (art. 96 cpv. l DPA). Con il reclamo si può far valere la violazione del diritto federale, l'accertamento inesatto o incompleto di fatti giuridicamente rilevanti o l'inadeguatezza. Il reclamo deve essere presentato in due esemplari con le conclusioni e una breve motivazione e firmato dal reclamante (art. 28 cpv. 2 e 3 DPA). Se, entro il termine legale, non è stato interposto reclamo, la condanna nelle spese è equiparata ad una sentenza giudiziaria (art. 96 cpv. 2).

L'importo totale di franchi 420.- è pagabile all'Ufficio federale delle comunicazioni (conto corrente postale 25-383-2).

23 febbraio 1998

Ufficio federale delle comunicazioni

0111

551

Notificazione (art. 64 cpv. 3 della legge federale sul diritto penale amministrativo; DPA)

sulle telecomunicazioni (LTC) a una multa di franchi 200.- e al pagamento delle spese del procedimento di franchi 220.-.

Il decreto penale può essere consultato presso l'Ufficio federale delle comunicazioni, Sezione diritto e mercato Svizzera latina, rue de l'Avenir 44, 2503 Bienne.

Contro il decreto penale, l'interessato può fare opposizione entro 30 giorni dalla notificazione (art. 67 cpv. 1). L'opposizione dev'essere presentata per scritto all'amministrazione che ha emanato il decreto penale (art. 68 cpv. 1). A domanda o con il consenso dell'opponente, l'amministrazione può trattare l'opposizione come richiesta del giudizio di un tribunale (art. 71 DPA). Se non è fatta opposizione entro il termine legale, il decreto penale è equiparato ad una sentenza esecutiva (art. 67 cpv.

2 DPA). L'imputato può, entro 30 giorni dalla notificazione della decisione, interporre reclamo contro la condanna nelle spese presso la Camera d'accusa del Tribunale federale (art. 96 cpv. l DPA). Con il reclamo si può far valere la violazione del diritto federale, l'accertamento inesatto o incompleto di fatti giuridicamente rilevanti o l'inadeguatezza. Il reclamo deve essere presentato in due esemplari con le conclusioni e una breve motivazione e firmato dal reclamante (art. 28 cpv. 2 e 3 DPA). Se, entro il termine legale, non è stato interposto reclamo, la condanna nelle spese è equiparata ad una sentenza giudiziaria (art. 96 cpv. 2).

L'importo totale di franchi 420.- è pagabile all'Ufficio federale delle comunicazioni (conto corrente postale 25-383-2).

23 febbraio 1998

Dilla

552

Ufficio federale delle comunicazioni

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1998

Année Anno Band

1

Volume Volume Heft

08

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

03.03.1998

Date Data Seite

542-552

Page Pagina Ref. No

10 119 222

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.