# S T #

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

2520

Termine per la raccolta delle firme: 16 dicembre 1999

Iniziativa popolare federale ,,per un reddito assicurato in caso di malattia (Iniziativa indennità giornaliere)" Esame preliminare

La Cancelleria federale svizzera, esaminata la lista per la raccolta delle firme a sostegno dell'iniziativa popolare federale ,,per un reddito assicurato in caso di malattia (Iniziativa indennità giornaliere)", presentata il 28 maggio 1998; visti gli articoli 68 e 69 della legge federale del 17 dicembre 19761 sui diritti politici, visto l'articolo 23 dell'ordinanza del 24 maggio 19782 sui diritti politici,

decide

La lista per la raccolta delle firme a sostegno dell'iniziativa popolare federale ,,per un reddito assicurato in caso di malattia (Iniziativa indennità giornaliere)", presentata il 28 maggio 1998, soddisfa formalmente alle esigenze legali; essa contiene le indicazioni seguenti: il Cantone e il Comune politico in cui i firmatari hanno diritto di voto, il titolo e il testo dell'iniziativa e la data di pubblicazione nel Foglio federale, una clausola di ritiro incondizionata, la menzione secondo cui chiunque corrompe o si lascia corrompere in occasione della raccolta delle firme (art. 281 CP3) oppure altera il risultato della raccolta delle firme (art. 282 Cp3) è punibile, come anche il nome e l'indirizzo di almeno sette ma al massimo 27 promotori. La validità dell'iniziativa verrà esaminata dall'Assemblea federale in caso di riuscita formale.

1 2 3

RS 161.1;RU 1997 753 RS 161.11; RU 1997 761 RS 311.0

1998-318

2521

Iniziativa popolare federale

L'iniziativa popolare può essere ritirata incondizionatamente dalla maggioranza assoluta dei seguenti promotori:

No.

1.

2.

3.

4.

5.

6.

7.

8.

9.

10.

11.

12.

13.

14.

15.

16.

17.

18.

19.

20.

21.

22.

23.

24.

3.

2522

Cognome Beer Brunner Cavalli Fasel Favre Cross

Nome Charles Christiane Francesco Hugo Eric Jost

Kern Koch Leuenberger Maury Pasquier Meyer Micheli Nova Pedrina Rechsteiner Robbiani Roth Bernasconi Ruchti Saurer Schmid Schüepp Steiger Thanei Tirefort

Via

No.

NPA Domicilio

8 34 1 9

Karl Ursula Ernst Liliane

Petits Prés avenue Krieg via Querce Juraweg Route d'Ormone Schellenbergstrasse Soligänters trasse Predigerplatz Käppelihofstrasse rue du Cercle

37 2 4 12

8180 8001 4500 1201

Bülach Zürich Solothurn Genève

Martin Jacques Colette Vasco Paul Meinrado Maria

Eichholzs trasse chemin du Village Husmattstrasse Sihlamtstrasse Davidstrasse via Lucino Fauvettes

16A 32 2 8 45 55 20

3027 1012 3123 8002 9000 6932 1212

Hans-Ueli Andreas Odilo Doris Hannes Anita Christian

Erlenauweg route du Prieur Rhonesandstrasse Stationsstrasse Niederamtstrasse Neudorfstrasse rue du Lignon

8B 16 2 39 49 16 42

3110 1257 3900 8003 4632 8050 1219

Bern Lausanne Belp Zürich St. Gallen Breganzona GrandLancy Münsingen Genève Brig Zürich Trimbach Zürich Genève

1226 1208 6612 1717 1965 7 8535

Thônex Genève Ascona St. Ursen Savièse Herdern

11 titolo dell'iniziativa popolare federale ,,per un reddito assicurato in caso di malattia (Iniziativa indennità giornaliere)" soddisfa le condizioni stabilite nell'articolo 69 capoverso 2 della legge federale del 17 dicembre 1976 sui diritti politici.

Iniziativa popolare federale

4.

La presente decisione è comunicata al comitato d'iniziativa: Unione sindacale svizzera USS, segreteria: Signora Colette Nova, casella postale 64, 3000 Berna 23, e pubblicata nel Foglio federale del 16 giugno 1998.

2 giugno 1998

CANCELLERIA FEDERALE SVIZZERA II cancelliere della Confederazione, François Couchepin

2523

Iniziativa popolare federale

Iniziativa popolare federale ,,per un reddito assicurato in caso di malattia (Iniziativa indennità giornaliere)"

L'iniziativa popolare ha il tenore seguente:

I

La Costituzione federale è completata come segue:

Art. 34 bis a (nuovo) 'La Confederazione emana disposizioni sull'assicurazione per le indennità giornaliere in caso di malattia.

2 ln merito, si attiene in particolare ai principi seguenti:

2524

a.

l'assicurazione è obbligatoria per tutti i lavoratori dipendenti. Le persone non assicurate obbligatoriamente possono aderirvi a condizioni adeguate;

b.

i datori di lavoro sono tenuti ad assicurare i loro lavoratori presso un assicuratore ammesso dalla legge. La scelta dell'assicuratore deve essere effettuata con il consenso degli assicurati. L'assicurazione deve essere praticata secondo il principio della mutualità;

Iniziativa popolare federale

e.

l'indennità giornaliera versata in caso di incapacità lavorativa in seguito a malattia ammonta almeno all'80 per cento del guadagno assicurato.

Quest'ultimo corrisponde almeno a quello dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni. Essa è versata a decorrere dal 31° giorno di malattia durante almeno 730 giorni su un periodo di 900 giorni consecutivi. Per i disoccupati che si trovano soggetti al termine quadro previsto per la riscossione delle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione, le indennità giornaliere corrispondono almeno a quelle dell'assicurazione contro la disoccupazione. Durante i primi 30 giorni di malattia, il datore di lavoro versa il salario. L'inizio del versamento dell'indennità giornaliera può essere ulteriormente differito in base a un accordo contrattuale o a un disciplinamento di diritto pubblico che garantisca il versamento del salario da parte del datore di lavoro;

d.

l'assicurazione è finanziata con i contributi degli assicurati; almeno la metà dei contributi è a carico del rispettivo datore di lavoro o dell'assicurazione contro la disoccupazione;

e.

è instaurata una compensazione dei rischi.

Il

Le disposizioni transitorie della Costituzione federale sono completate come segue:

Art. 24 (nuovo) Se la legge d'esecuzione concernente l'articolo 34bis a non può essere messa in vigore entro tre anni dal l'accettazione dell'articolo costituzionale, per la stessa scadenza il Consiglio federale disciplina l'assicurazione per le indennità giornaliere mediante ordinanza.

2525

Esecuzione della legge federale sulla formazione professionale Fondandosi sull'articolo 51 della legge federale del 19 aprile 1978 sulla formazione professionale (RS 412.10) e sull'articolo 45 capoverso 2 della relativa ordinanza d'esecuzione del 7 novembre 1979 (RS 412.101), la Gastrosuisse ha presentato un disegno di regolamento concernente l'esame professionale superiore per esercente. Il regolamento previsto dovrà sostituire quello vigente dal 24 gennaio 1983.

L'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia, formazione professionale, Effingerstrasse 27, 3003 Berna, tiene il disegno a disposizione degli interessati ed ha stabilito un termine d'opposizione di 30 giorni.

16 giugno 1998

0175

2526

Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia Formazione professionale

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1998

Année Anno Band

2

Volume Volume Heft

23

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

16.06.1998

Date Data Seite

2520-2526

Page Pagina Ref. No

10 119 328

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.