# S T #

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

816

Notificazione (art. 64 cpv. 3 della legge federale sul diritto penale amministrativo; DPA) Si notifica al : L'Ufficio federale delle comunicazioni l'ha condannata il 24 febbraio 1998 per infrazione ai sensi dell'articolo 57 capoverso 1 lettera e della legge del 21 giugno 1991 sulle telecomunicazioni (LTC) a una multa di franchi 200.- e al pagamento delle spese del procedimento di franchi 220.-.

Il decreto penale può essere consultato presso l'Ufficio federale delle comunicazioni, Sezione diritto e mercato Svizzera latina, rue de l'Avenir 44, 2503 Bienne.

Contro il decreto penale l'interessato può fare opposizione entro 30 giorni dalla notificazione (art. 67 cpv. 1). L'opposizione dev'essere presentata per scritto all'amministrazione che ha emanato il decreto penale (art. 68 cpv. 1). A domanda o con il consenso dell'opponente, l'amministrazione può trattare l'opposizione come richiesta del giudizio di un tribunale (art. 71 DPA). Se non è fatta opposizione entro il termine legale, il decreto penale è equiparato ad una sentenza esecutiva (art. 67 cpv.

2 DPA). L'imputato può, entro 30 giorni dalla notificazione della decisione, interporre reclamo contro la condanna nelle spese presso la Camera d'accusa del Tribunale federale (art. 96 cpv. l DPA). Con il reclamo si può far valere la violazione del diritto federale, l'accertamento inesatto o incompleto di fatti giuridicamente rilevanti o l'inadeguatezza. Il reclamo deve essere presentato in due esemplari con le conclusioni e una breve motivazione e firmato dal reclamante (art. 28 cpv. 2 e 3 DPA). Se, entro il termine legale, non è stato interposto reclamo, la condanna nelle spese è equiparata ad una sentenza giudiziaria (art. 96 cpv. 2).

L'importo totale di franchi 420.- è pagabile all'Ufficio federale delle comunicazioni (conto corrente postale 25-383-2).

10 marzo 1998

Ufficio federale delle comunicazioni

0111

817

Notificazione (art. 64 cpv. 3 della legge federale sul diritto penale amministrativo; DPA)

Si notifica al L'Ufficio federale delle comunicazioni l'ha condannata il 24 febbraio 1998 per infrazione ai sensi dell'articolo 57 capoverso 1 lettera e della legge del 21 giugno 1991 sulle telecomunicazioni (LTC) a una multa di franchi 200.- e al pagamento delle spese del procedimento di franchi 220.-.

Il decreto penale può essere consultato presso l'Ufficio federale delle comunicazioni, Sezione diritto e mercato Svizzera latina, rue de l'Avenir 44, 2503 Bienne.

Contro il decreto penale l'interessato può fare opposizione entro 30 giorni dalla notificazione (art. 67 cpv. 1). L'opposizione dev'essere presentata per scritto all'amministrazione che ha emanato il decreto penale (art. 68 cpv. 1). A domanda o con il consenso dell'opponente, l'amministrazione può trattare l'opposizione come richiesta del giudizio di un tribunale (art. 71 DPA). Se non è fatta opposizione entro il termine legale, il decreto penale è equiparato ad una sentenza esecutiva (art. 67 cpv.

2 DPA). L'imputato può, entro 30 giorni dalla notificazione della decisione, interporre reclamo contro la condanna nelle spese presso la Camera d'accusa del Tribunale federale (art. 96 cpv. l DPA). Con il reclamo si può far valere la violazione del diritto federale, l'accertamento inesatto o incompleto di fatti giuridicamente rilevanti o l'inadeguatezza. Il reclamo deve essere presentato in due esemplari con le conclusioni e una breve motivazione e firmato dal reclamante (art. 28 cpv. 2 e 3 DPA). Se, entro il termine legale, non è stato interposto reclamo, la condanna nelle spese è equiparata ad una sentenza giudiziaria (art. 96 cpv. 2).

L'importo totale di franchi 420.- è pagabile all'Ufficio federale delle comunicazioni (conto corrente postale 25-383-2).

10 marzo 1998

la

818

Ufficio federale delle comunicazioni

Notificazione (art. 64 cpv. 3 della legge federale sul diritto penale amministrativo; DPA) Si notifica al L'Ufficio federale delle comunicazioni l'ha condannata il 24 febbraio 1998 per infrazione ai sensi dell'articolo 52 capoverso 1 lettera b della legge del 30 aprile 1997 sulle telecomunicazioni (LTC) e ai sensi dell'articolo 57 capoverso 1 lettera e della legge del 21 giugno 1991 sulle telecomunicazioni (aLTC) a una multa di franchi 400.--e al pagamento delle spese del procedimento di franchi 230.-.

Il decreto penale può essere consultato presso l'Ufficio federale delle comunicazioni, Sezione diritto e mercato Svizzera latina, rue de l'Avenir 44, 2503 Bienne.

Contro il decreto penale l'interessato può fare opposizione entro 30 giorni dalla notificazione (art. 67 cpv. 1). L'opposizione dev'essere presentata per scritto all'amministrazione che ha emanato il decreto penale (art. 68 cpv. 1). A domanda o con il consenso dell'opponente, l'amministrazione può trattare l'opposizione come richiesta del giudizio di un tribunale (art. 71 DPA). Se non è fatta opposizione entro il termine legale, il decreto penale è equiparato ad una sentenza esecutiva (art. 67 cpv.

2 DPA). L'imputato può, entro 30 giorni dalla notificazione della decisione, interporre reclamo contro la condanna nelle spese presso la Camera d'accusa del Tribunale federale (art. 96 cpv. l DPA). Con il reclamo si può far valere la violazione del diritto federale, l'accertamento inesatto o incompleto di fatti giuridicamente rilevanti o l'inadeguatezza. Il reclamo deve essere presentato in due esemplari con le conclusioni e una breve motivazione e firmato dal reclamante (art. 28 cpv. 2 e 3 DPA). Se, entro il termine legale, non è stato interposto reclamo, la condanna nelle spese è equiparata ad una sentenza giudiziaria (art. 96 cpv. 2).

L'importo totale di franchi 630.-- è pagabile all'Ufficio federale delle comunicazioni (conto corrente postale 25-383-2).

10 marzo 1998

Ufficio federale delle comunicazioni

819

Legge federale sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (LSIT)

Norme tecniche per macchinario' Visto l'articolo 4a della legge federale del 19 marzo 1976 (modificata il 18 giugno 1993) sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (RS 819.1), le norme menzionate nell'allegato sono designate come norme tecniche in grado di concretizzare i requisiti essenziali di sicurezza e di salute per macchinario ai sensi dell'articolo 2 capoverso 1 dell'ordinanza del 12 giugno 1995 sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (RS 819.11). Si tratta a tale proposito di norme armonizzate a livello europeo che sono state emanate dal Comitato europeo di normazione (CEN) su mandato della Commissione delle Comunità europee nonché dell'Associazione Europea di Libero Scambio (AELS).

Gli elenchi dei titoli delle norme tecniche designate dall'UFSEL nonché i testi di queste norme possono essere richiesti presso l'Associazione svizzera di normazione, divisione switec, Mühlebachstrasse 54, 8008 Zurigo.

10 marzo 1998

Ufficio federale dello sviluppo economico e del lavoro: II vicedirettore, Scheidegger Allegato Norme tecniche per macchinario Riferimenti alla aazzetta uf. CE

numero

EN 709

Macchine agricole e forestali - Motocoltivatori prowisti di coltivatori rotativi, motozappatrici, motozappatrici con ruota(e) motrice(i) - Sicurezza

97/C 322/3

EN 774/A2

Apparecchiature per giardinaggio - Tosasiepi portatili con motore incorporato - Sicurezza

97/C 322/3

EN 847-1

Utensili per la lavorazione del legno - Requisiti di sicurezza - Parte 1 : Frese e lame di sega circolari

97/C 322/3

EN 860

Sicurezza delle macchine per la lavorazione del legno Piallatrici a spessore su una sola faccia

97/C 322/3

EN 907

Macchine agricole e forestali - Irroratrici e distributori di concimi liquidi -- Sicurezza

97/C 322/3

EN 940

Macchine per la lavorazione del legno - Sicurezza Macchine combinate per la lavorazione del legno

97/C 322/3

EN 1050

Sicurezza del macchinario - Principi per la valutazione del rischio

97/C 322/3

EN 1672-2

Macchine per l'industria alimentare - Concetti di base Parte 2: Requisiti igienici

97/C 322/3

EN ISO 7623

Nastri trasportatori rinforzati con cavi di acciaio - Prova di adesione dei cavi al rivestimento - Prova sul nastro tal quale e dopo invecchiamento termico (ISO 7623:1997)

97/C 322/3

EN ISO 11806

Macchine agricole e forestali -- Decespugliatori portatili e tagliaerba - Requisiti di sicurezza (ISO 1 1 806: 1 997)

97/C 322/3

Vedi ugualmente FF 1997 III 1168,1997 IV 133,1997 IV 135

820

0088

Legge federale sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (LSIT)

Norme tecniche per protezione personale 1

Visto l'articolo 4a della legge federale del 19 marzo 1976 (modificata il 18 giugno 1993) sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (RS 819.1), le norme menzionate nell'allegato sono designate come norme tecniche in grado di concretizzare i requisiti essenziali di sicurezza e di salute per macchinario ai sensi dell'articolo 2 capoverso 1 dell'ordinanza del 12 giugno 1995 sulla sicurezza delle installazioni e degli apparecchi tecnici (RS 819.11). Si tratta a tale proposito di norme armonizzate a livello europeo che sono state emanate dal Comitato europeo di normazione (CEN) su mandato della Commissione delle Comunità europee nonché dell'Associazione Europea di Libero Scambio (AELS).

Gli elenchi dei titoli delle norme tecniche designate dall'UFSEL nonché i testi di queste norme possono essere richiesti presso l'Associazione svizzera di normazione, divisione switec, Mühlebachstrasse 54, 8008 Zurigo.

10 marzo 1998

Ufficio federale dello sviluppo economico e del lavoro: II vicedirettore, Scheidegger Allegato Norme tecniche per protezione personale

numero

Titolo

Riferimenti alla aazzetta uf. CE

EN 381 -8

Indumenti di protezione per utilizzatori di seghe a catena portatili - Parte 8: metodi di prova per ghette di protezione per l'utilizzazione di seghe a catena

97C317/2

EN 381 -9

Indumenti di protezione per utilizzatori di seghe a catena portatili -- Parte 9: requisiti per ghette di protezione per l'utilizzazione di seghe a catena

97C317/2

EN 1868

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto - Lista dei termini equivalenti

97C317/2

Vedi ugualmente FF 1997 IV 444

821

Fondo per i danni nucleari Bilancio al 31 dicembre 1996 Attivo

Fr.

Fr.

Confederazione (conto n. 01-22745-8)

211 582 331.75

Passivo Patrimonio del fondo al 1° gennaio 1996 Utile netto 1996

194 376 944.25 17 205 387.50

211582 331.75

Fr.

Fr.

Conto profitti e perdite 1996 Profitti

Contributi - Forze motrici della Svizzera nord-orientale (NOK) - Bernische Kraftwerke AG (BKW) - Centrale nucleare di Gösgen (KKG) - Centrale nucleare di Leibstadt (KKL) - Società nazionale per l'incoraggiamento della tecnica atomica industriale (SNA) (Lucens) - Cantone Basilea Città Reddito d'interessi

2 955 872.1 734 064.2 226 848.2 226 8482 384.40 3 474.-

9 149 490.40 8 056 247.10 17 205 737.50

Spese Spese di revisione 1995 Utile netto

350.17 205 387.50 17 205 737.50

Aprile 1997

0349

822

Ufficio federale dell'energia

Assegnazione di sussidi federali per progetti forestali Decisioni della Direzione federale delle foreste - Comune di Vicosoprano GR, Infrastnitture di allacciamento Durbegia e Roticcio, N. di progetto 421.1-GR-0000/0011 Rimedio giuridico La presente decisione può essere impugnata entro 30 giorni dalla pubblicazione nel Foglio federale presentando ricorso al Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni, 3003 Berna (art. 46 cpv. 1 e 3 LFo; art. 14 LPS; art. 1 seg. PA). Il ricorso, da presentare in doppio, deve contenere le conclusioni, corredate di motivazione e di indicazione dei mezzi di prova, ed essere munito della firma del ricorrente o del suo rappresentante legale.

Chi è legittimato a ricorrere può consultare decisioni e documenti riguardanti i progetti presso la Direzione federale delle foreste, Papiermühlestrasse 172, 3003 Berna, previo annuncio telefonico (tel. 031 324 78 53/324 77 78).

10 marzo 1998

Direzione federale delle foreste

0037

823

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1998

Année Anno Band

1

Volume Volume Heft

09

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

10.03.1998

Date Data Seite

816-823

Page Pagina Ref. No

10 119 228

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.