# S T #

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

1421

Termine per la raccolta delle firme: 18 febbraio 1994

Iniziativa popolare federale «per un ordinamento dei massmedia liberale e senza monopoli» Esame preliminare

La Cancelleria federale svizzera, esaminata la lista per la raccolta delle firme a sostegno dell'iniziativa popolare federale «per un ordinamento dei massmedia liberale e senza monopoli», presentata il 21 luglio 1991; visti gli articoli 68 e 69 della legge federale del 17 dicembre 1976 1) sui diritti politici, decide: 1. La lista per la raccolta delle firme a sostegno dell'iniziativa popolare federale «per un ordinamento dei massmedia liberale e senza monopoli», presentata il 5 agosto 1991, soddisfa formalmente alle esigenze legali; essa contiene le indicazioni seguenti: il Cantone e il Comune politico in cui i firmatari hanno diritto di voto, il titolo e il testo dell'iniziativa e la data di pubblicazione nel Foglio federale, una clausola di ritiro incondizionata, la menzione secondo cui chiunque altera il risultato della raccolta delle firme è punibile, come anche il nome e l'indirizzo di almeno sette promotori. La validità dell'iniziativa verrà esaminata dall'Assemblea federale in caso di riuscita formale.

2. L'iniziativa popolare può essere ritirata incondizionatamente dalla maggioranza semplice dei seguenti promotori: 1. Dr. Konrad Hummler, Kirchrain 995, 9042 Speicher 2. Peter Weigelt, Kantonsrat, Rappensteinstrasse 9, 9006 St. Gallen 3. Geneviève Aubry, conseillère nationale, rue Pasteur Frêne, 2710 Tavannes 4. Dr. J.Alexander Baumann, Kantonsrat, Irseeweg 6, 8280 Kreuzungen 5. Susi Eppenberger, a. Nationalrätin, Moos, 9658 Wildhaus 6. Charles Helbling, Unternehmensberater, Baselmattweg 198, 4123 A1Ischwil 7. Dr. Günter Heuberger, Verwaltungsratspräsident Radio Eulach AG/Winti TV AG Winterthur, Brüttisellerstrasse 12, 8305 Dietlikon 8. Dr. Martin Jannsen, Professor an der Universität Zürich, Alte Landstrasse 68, 8700 Küsnacht 9. Prof. Jean-Chr. Lambelet, La Tournerette, 1172 Bougy-Villars 10. René Moser, Nationalrat, Hochbühlweeg 8, 5610 Wohlen 11. Robert Nef, St. Georgenstrasse 21c, 9000 St. Gallen

  1. RS 161.1 1422

1992 - 444

Iniziativa popolare federale 12. Heinz Rohrer, Unternehmer, Seestrasse 604, 8706 Meilen 13. Dr. Elisabeth Roth, Kantonsrätin, Hubstrasse 60, 9500 Wil 14. Andreas K. Winterberger, Spitzliweg 27, 8703 Erlenbach.

Il titolo dell'iniziativa popolare federale «per un ordinamento dei massmedia liberale e senza monopoli» soddisfa le condizioni stabilite nell'articolo 69 capoverso 2 della legge federale del 17 dicembre 1976 sui diritti politici.

La presente decisione è comunicata al comitato d'iniziativa per un ordinamento liberale e senza monopoli, all'attenzione del signor Peter Weigelt, deputato al Gran Consiglio del Cantone di San Gallo, casella postale 217, 8029 Zurigo, e pubblicata nel Foglio federale del 18 agosto 1992.

4 agosto 1992

Cancelleria federale svizzera: II cancelliere della Confederazione, Couchepin

3302

1423

Iniziativa popolare federale

Iniziativa popolare federale «per un ordinamento dei massmedia liberale e senza monopoli» L'iniziativa popolare federale ha il tenore seguente: I La Costituzione federale è completata come segue: Art. 55bis cpv. 2bis (nuovo), 3, 4 e 5 2bis mandato di cui al capoverso 2 è svolto in un sistema di concorrenza non falsata. La libertà dell'emittenza radiotelevisiva è garantita. Per quanto la legislazione preveda tasse quale modo di finanziamento, le compensazioni devono avvenire rispettando eque condizioni di concorrenza e proporzionalmente alle prestazioni.

3 Abrogato 4 La Confederazione istituisce un'autorità indipendente che provvede al rispetto delle concessióni e si cura della vigilanza inerente alla polizia del commercio e dell'industria e al diritto in materia di concorrenza.

5 A broga to

Le disposizioni transitorie della Costituzione federale sono completate come segue: Disposizioni transitorie art. 20 (nuovo) 1 Le concessioni valide al momento della votazione si estinguono il più tardi 24 mesi dopo l'accettazione dell'articolo 55bis capoverso 2bis da parte del popolo e dei Cantoni.

2 Entro 24 mesi, la Società svizzera di radiotelevisione va equiparata alle altre emittenti secondo la legge federale del 21 giugno 1991 sulla radiotelevisione.

3302

1424

Decisione concernente il disciplinamento della circolazione sulle strade della Confederazione del 27 luglio 1992

L'Ufficio federale delle truppe di trasporto, visto l'articolo 2 capoverso 5 della legge federale del 19 dicembre 19581) sulla circolazione stradale e l'articolo 104 capoverso 4 dell'ordinanza del 5 settembre.

19792) sulla segnaletica stradale nonché l'articolo 9 capoverso 1 dell'ordinanza del 1° giugno 19833) sulla circolazione stradale militare, decide:

I Sulla strada del Dipartimento militare federale menzionata qui sotto è ordinata e segnalata la seguente eccezione alle norme per la circolazione: Bremgarten AG, piazza d'armi Strada militare, immissione sulla strada del cimitero: - non dare precedenza.

II 1. Giusta gli articoli 44 e seguenti della legge federale sulla procedura amministrativa 4), questo provvedimento può essere impugnato con ricorso al Dipartimento militare federale entro 30 giorni dalla pubblicazione nel Foglio federale.

2. La presente decisione entra in vigore non appena saranno collocati i segnali corrispondenti.

27 luglio 1992

Ufficio federale delle truppe di trasporto: II direttore, Pulver

5238

  1. > 3) 4) 2

RS 741.01 RS 741.21 RS 510.710 RS 172.021

1992-440

1425

Schweizerisches Bundesarchiv, Digitale Amtsdruckschriften Archives fédérales suisses, Publications officielles numérisées Archivio federale svizzero, Pubblicazioni ufficiali digitali

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici

In

Bundesblatt

Dans

Feuille fédérale

In

Foglio federale

Jahr

1992

Année Anno Band

3

Volume Volume Heft

32

Cahier Numero Geschäftsnummer

---

Numéro d'affaire Numero dell'oggetto Datum

18.08.1992

Date Data Seite

1421-1425

Page Pagina Ref. No

10 117 143

Das Dokument wurde durch das Schweizerische Bundesarchiv digitalisiert.

Le document a été digitalisé par les. Archives Fédérales Suisses.

Il documento è stato digitalizzato dell'Archivio federale svizzero.