Decreto federale concernente un credito complessivo per la salvaguardia del valore di Polycom

Disegno

del ...

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l'articolo 167 della Costituzione federale1; visto il messaggio del Consiglio federale del 25 maggio 20162, decreta:

Art. 1 Per la salvaguardia del valore di Polycom è stanziato un credito complessivo di 159,6 milioni di franchi. Il credito è sottoposto al freno alle spese.

Art. 2 Il credito complessivo di cui all'articolo 1 comprende i due crediti d'impegno seguenti: 1

a.

94,2 milioni di franchi per lo sviluppo, l'acquisto e l'esercizio della nuova tecnologia;

b.

65,4 milioni di franchi per la sostituzione delle stazioni base del Corpo delle guardie di confine.

Dal credito d'impegno per lo sviluppo, l'acquisto e l'esercizio della nuova tecnologia, con il presente decreto vengono liberati 58,2 milioni per una prima fase. Il Consiglio federale libera i 36,0 milioni della seconda fase.

2

Dal credito d'impegno per la sostituzione delle stazioni base del Corpo delle guardie di confine, con il presente decreto vengono liberati 14,2 milioni per una prima fase. Il Consiglio federale libera i 51,2 milioni della seconda fase.

3

Art. 3 Il presente decreto non sottostà a referendum.

1 2

RS 101 FF 2016 3647

2016-0502

3667

Credito complessivo per la salvaguardia del valore di Polycom. DF

3668

FF 2016