Decisione concernente l'autorizzazione della procedura di volo strumentale in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo per l'aerodromo regionale di Jura-Grenchen AG conformemente all'articolo 20 ONCA del 27 settembre 2016

Autorità di decisione: Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC), 3003 Berna.

Oggetto

L'UFAC concede una deroga per l'esecuzione di voli strumentali in assenza di un controllo del traffico aereo nello spazio aereo G per l'aerodromo regionale di Jura-Grenchen AG.

Basi giuridiche:

L'articolo 20 capoverso 3 dell'ordinanza del DATEC del 20 maggio 2015 concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA; RS 748.121.11) prevede che l'UFAC può autorizzare l'esercente di un aerodromo a utilizzare una procedura di volo strumentale in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo se l'esercente dimostra che la sicurezza del volo è garantita («deroga»).

Contenuto della decisione:

1.

La domanda di Regionalflugplatz Jura ­ Grenchen AG, pervenuta all'UFAC il 7 luglio 2016 e concernente la concessione di una deroga per l'applicazione di procedure di volo strumentale in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo nello spazio aereo G sovrastante l'aerodromo regionale di Grenchen (all'interno della «Radio Mandatory Zone» (RMZ)), è approvata; in virtù dell'articolo 20 capoverso 3 dell'ordinanza del DATEC del 20 maggio 2015 concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA; RS 748.121.11), la deroga è concessa per una durata limitata ed è soggetta ai seguenti oneri e alle seguenti condizioni:

1.1 tutti i Safety Requirements, indicati nel Safety Assessment svolto il 5, 6 e 19 gennaio 2016 a Grenchen e/o nella domanda di Regionaflugplatz Jura-Grenchen AG (richiedente) del 7 luglio 2016, compresi i requisiti della Unit Bern Approach approvati dall'UFAC, devono essere rispettati senza eccezioni;

7190

2016-2749

FF 2016

1.2 per la durata della presente deroga il richiedente svolge una validazione costante delle ipotesi di rischio sulle quali si fonda il Safety Assessment di Regionalflughafen Jura-Grenchen AG dello scorso gennaio, basata tra l'altro su un'ampia indagine presso i piloti IFR e VFR, nonché i controllori del traffico aereo dell'Approach dell'aerodromo regionale di Berna-Belpmoos; 1.3 le ipotesi di rischio e le misure di mitigazione del progetto sono verificate costantemente dal richiedente e aggiornate regolarmente nel suo SMS; i relativi adeguamenti sono pubblicati immediatamente dal richiedente; 1.4 ogni mese sono presentati all'UFAC i rapporti sulla validazione costante delle ipotesi di rischio e le indagini condotte; 1.5 le condizioni quadro contenute nella decisione del 27 settembre 2016 concernente la creazione di una «Radio Mandatory Zone» sono integralmente rispettate; 1.6 le procedure di volo strumentale in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo possono essere svolte solo prima delle 0800 ora locale e dopo le 1800 ora locale; 1.7 la presente deroga concernente avvicinamenti strumentali in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo nello spazio aereo G sovrastante l'aerodromo regionale di Grenchen (all'interno della RMZ) è valida solo per le attuali procedure di avvicinamento e di decollo strumentali di Grenchen.

2.

La durata di validità della presente deroga temporanea è limitata fino a quando non sarà convertita in una deroga permanente su domanda del richiedente oppure fino alla conclusione del progetto stabilita di comune accordo tra l'UFAC e il richiedente, tuttavia non oltre il 28 marzo 2019.

3.

Nel caso gli oneri e le condizioni summenzionati non venissero rispettati o dovessero presentarsi rischi che costituiscono un pericolo per la sicurezza, terzi o cose a terra e che non sono attualmente conosciuti, o dovessero presentarsene di nuovi, l'UFAC può revocare la presente deroga in qualsiasi momento, con effetto immediato e senza indennizzo.

4.

La procedura temporanea qui autorizzata per avvicinamenti strumentali in assenza di un servizio di controllo del traffico aereo nello spazio aereo G sovrastante 7191

FF 2016

l'aerodromo regionale di Grenchen (all'interno della RMZ) deve essere pubblicata mediante NOTAM non appena saranno soddisfatti gli oneri e le condizioni di cui al numero 1.1.

5.

Non si prelevano spese.

6.

La presente decisione è notificata all'aerodromo regionale Jura-Grenchen AG, alle Forze aeree, a Skyguide e pubblicata nel Foglio federale in tedesco, francese e italiano.

Destinatari

La presente deroga è resa nota a tutti coloro che, in qualche modo, utilizzano la procedura citata o che svolgono attività suscettibili d'influire sulla stessa e, in tal modo, sulla sicurezza del traffico aereo.

Deposito pubblico:

La decisione viene notificata tramite pubblicazione nel Foglio federale in tedesco, francese e italiano. Inoltre può essere richiesta per iscritto all'UFAC, Divisione Sicurezza delle Infrastrutture.

Rimedi giuridici:

Contro la presente decisione o parti di essa può essere interposto ricorso entro 30 giorni presso il Tribunale amministrativo federale, Casella postale, 9023 San Gallo. L'atto di ricorso deve essere inoltrato in duplice copia. Deve inoltre contenere le conclusioni, i motivi, l'indicazione dei mezzi di prova e la firma del ricorrente. Devono essere allegati la decisione impugnata e i documenti indicati come mezzi di prova, se sono in possesso del ricorrente. È inoltre necessario allegare la procura generale di un eventuale rappresentante.

27 settembre 2016

Ufficio federale dell'aviazione civile: Il direttore, Christian Hegner

7192